Visualizzazioni totali

domenica 12 dicembre 2010

sabato 11 dicembre 2010

cerchiami il corpo con folgori tonanti

Posted by Picasa

pentecoste araba

Posted by Picasa

ci sono muri che non puoi sopportare!

ti cerco ancora nei bazar miseri
dietro ogni varco
al di là di ogni muro
ti cerco per un saluto
per un sorriso caldo

Posted by Picasa

credimi

((credimi non è per te che lo faccio!))

Posted by Picasa

giovedì 9 dicembre 2010

domenica 5 dicembre 2010

domenica 28 novembre 2010

terra di mezzo


non parlo con te che sei mia madre
che sai tutto di me
non parlo per non sapere
che sono poca cosa
che non c'è nulla in me che splende
che vengo da terre misere
che sciolgo i miei pianti in acqua sporca
che tu sei come me
che tu sai cose che non so
che fra poco appassirò
e nulla resterà se non tappeti e lenzuoli noiosi

terra tra le ossa dei piedi
terra povera tra le mie grida
Posted by Picasa

ti vedo, appena...



gemme ferme
volanti
come occhi
spietate in sciami
mobide bolle turchesi e arance
bolle vuote
come te ora che leggi
sola
ti vedo, appena...
mia piccola sposa senza velo
odori di sapone e cera
non hai dolori
non hai passioni
non hai il cuore
non hai i polmoni
per questo ancora
per poco
sorridi...


ed io, con te.

Posted by Picasa

palorossopalo

fermo resto, radici però: non ho!
quindi sono il nulla disteso, inpalato agli autobloccanti, segnalo a tutti che dio non si trova qui
ma questo poco conta
nessuno in questo paese acre mi da retta
sono un fantasma di metallo e vernice
non mi guardate
sono infelice
Posted by Picasa

venerdì 19 novembre 2010

giovedì 11 novembre 2010

Posted by Picasa

martedì 9 novembre 2010

Uochi Toki - Permettendomi artifici spontanei - (Video ufficiale) 2010

Massimo Volume - Fausto

QUESTO SONO IO...

Balam More Ghar Aaye (Raag Nutkauns) - Nusrat Fateh Ali Khan (Part 1/2)

Nusrat Fateh Ali Khan - Raga Mala (Complete)

Bella e Intelligente

Continuo a guardarti attento, controllo il respiro e ti ammiro... composta nei colori e nelle forme, occhi rivoltosi, bocca vuota, solide trecce da orca, hai il mio colore, i miei fiori e piante in quantità!
Eppure canti canzoni che non conosco, ti svegli in mezzo alla notte urlando nomi di amanti che non hai e sei sempre sazia del mio amore. Nascondi il fucile nelle mutande e spari ad occhi chiusi, alle bocche che non vuoi.

SEI LA VENERE MALIGNIA DEGLI ANNI ZERO!
Posted by Picasa